FLACONE DA 100ml-Dispositivo Medico n. 2025543

Con  Nigella sativa 

 

Lozione per il cuoio capelluto ad alta concentrazione di principi naturali mirati alla regolazione dei fattori infiammatori dello scalpo e dei follicoli dei capelli con attivi che favoriscono la loro crescita.

Concentrazione attivi: 27% 

Profilo terapeutico

E' un preparato che contrasta gli stati infiammatori dello scalpo accompagnati o meno da eccessi di sebo. Coadiuva l'eccessiva caduta dei capelli dovuta ad effluvi stagionali o cronici e contrasta l'alopecia comune maschile e femminile, così come l'alopecia areata e la psoriasi del cuoio capelluto.

Descrizione breve

La ricerca tricologica degli ultimi anni ha messo in evidenza il ruolo del sistema immunitario e delle infiammazioni nello sviluppo delle più diffuse forme di alopecia come l'areata e, più di recente, l'androgenetica o calvizie comune. In particolare alcuni studi hanno osservato che gli stessi cheratinociti dispongano di un corredo enzimatico idoneo alla sintesi di catecolamine e come, esposti all'azione di agenti patogeni, possano essere indotti a secernere citochine pro infiammatorie. Da qui la considerazione di rendere disponibile un prodotto con componenti naturali che sia utile per contrastare e modulare i fattori infiammatori dello scalpo ponendo le premesse per un migliore trofismo dei follicoli piliferi che risulti coadiuvante al possibile ripristino del naturale svolgimento del ciclo di crescita dei capelli. Gli attivi naturali utilizzati nel Reglandin Extra puntano in particolare alla regolazione delle prostaglandine, ma l'azione di questi è coadiuvata da altre sostanze che agiscono stimolando la crescita dei capelli svolgendo delle azioni complementari e sinergiche nel contrasto dell'alopecia e delle principali affezioni ad essa spesso collegate come l'eccesso di sebo , la dermatite e la psoriasi.

Dettagli

Nella formulazione del Reglandin extra è presente il Capixil ® (destrano, acetil tetrapeptide-3, estratto del fiore di trifoglio) che aggiunto al  Procapil ® (si veda sotto) rappresenta probabilmente un unicum nel panorama delle varie preparazioni topiche per le cure dei capelli. L'estratto del fiore di trifoglio ricco di isoflavoni è stato quindi ulteriormente rafforzato con un analogo estratto di soia e con due importanti vitamine del gruppo B, la niacinammide (vit. B3) e la riboflavina (vit.B2) e da un derivato della vitamina A, il retinil palmitato, tutte sostanze che si sono mostrate molto attive nel promuovere il trofismo dei capelli.

Sostanze ad azione lenitiva e di contrasto delle infiammazioni

La Nigella (Nigella sativa) contiene il timochinone indicato da diversi studi  quale inibitore delle prostaglandine D2 (PGD2), STAT3 e JAK2, e ha quindi azione antiinfiammatoria specifica [1][1a], oltre a inibire l'attivazione e la sintesi del fattore NF-kB, un fattore di trascrizione pro-infiammatorio, coinvolto nelle forme di alopecia più comuni.

 

La Nigella s. si è mostrata efficace a contrastare gli effluvi in un test clinico di 6 mesi su pazienti di sesso femminile [2].

 Per potenziare l'azione specifica antinfiammatoria, sono stati affiancati gli estratti di Scutellaria (Scutellaria baicalensis) e di Eleuterococco (Eleutherococcus/Acanthopanax senticosus), la prima pianta contiene la baicalina, sostanza antinfiammatoria che agisce sui macrofagi riducendone la produzione indotta di citochine infiammatorie, oltre ad altri composti con attività antistaminica; l'Eleuterococco è invece una nota pianta adattogena (anti-stress), ma un recente studio mostra che l'abbinamento di queste due piante ha effetti sinergici nell'inibire le prostaglandine e in particolare la PGD2 [3].

Sostanze che favoriscono la robustezza dei capelli.

E' questa l'attività principale del peptide biomimetico acetiltetrapeptide-3 del Capixil® che agisce sulle proteine della matrice extracellulare come la laminina e il collagene tipo III, favorendo un migliore ancoraggio dei follicoli dei capelli e l'aumento delle dimensioni dei follicoli, come dimostrano i test relativi a questo preparato pubblicati da un'autorevole rivista scientifica [4].

A questo tipo di sostanze si può ascrivere anche il retinolo o vitamina A, che nella nuova formulazione del Reglandin Extra è presente sotto forma di retinil palmitato, ossia come estere dell'acido palmitico, in grado di penetrare l'epidermide e negli strati del derma e agire sulla moltiplicazione dei cheratinociti di cute e capelli e sulla produzione di collagene [5].

Sostanze con attività di stimolo alla crescita dei capelli.

I recenti studi relativi al ruolo delle prostaglandine e dei loro recettori nella crescita dei capelli e nell'inibizione della stessa, oltre ad evidenziare che la PGD2 e un loro metabolita agiscono negativamente sulla crescita, ribadirebbero il ruolo positivo di altre prostaglandine, ossia la PGE2 e la PGF2 alfa di cui già si conosceva l'attività anabolica sulle strutture pilifere. A questo proposito è stata inserita come sostanza attiva l'alcool benzilico che da un recente studio sul Litchi chinensis è risultato l'attivo che porta a un incremento della PGE2 [6]. Anche l'apigenina dell'estratto proprietario Procapil® , un flavonoide presente in non altissime quantità in vegetali comuni come sedano, prezzemolo e camomilla, ha effetto di stimolo sulla crescita dei capelli, come evidenziato in uno studio specifico che ne ha mostrato l'attività sul TGF-beta1 un induttore del catagen attivato dagli androgeni espresso in abbondanza nella papilla dermica dei follicoli soggetti ad alopecia androgenetica (calvizie comune) [7].

Sostanze regolatrici del metabolismo ormonale dello scalpo

Un quarto gruppo di sostanze naturali attive nel Reglandin Extra è orientato a regolare il metabolismo ormonale dello scalpo riducendo la trasformazione del testosterone in diidrotestosterone (l'ormone più attivo nella calvizie comune) agendo sull'enzima 5 alfa reduttasi. Proprio la biocianina A di cui è ricco l'estratto del fiore di trifoglio rosso del Capixil® ha mostrato una forte attività sia nei confronti dell'enzima di tipo I (maggiormente coinvolto nella secrezione sebacea) che su quello di tipo II (coinvolto direttamente nell'alopecia androgenetica o calvizie comune), come appunto dimostrato dai test e dagli studi relativi a questo preparato [5]. Rilevante in questo senso è anche l'attività dell' estratto di foglie di Rosmarino (Rosmarinus officinalis L.), una pianta tradizionalmente utilizzata per i problemi cutanei, per il ringiovanimento della pelle e per la salute della capigliatura e proprio di quest'ultima attività sono stati di recente confermati e approfonditi i meccanismi individuando gli attivi che maggiormente inibiscono l'enzima 5 alfa reduttasi e che si trovano particolarmente concentrati proprio nell'estratto di foglie di Rosmarino [8]. Per rafforzare questa importante azione utile sia a contrastare l'alopecia androgenetica che gli eccessi di sebo che possono o meno accompagnarsi alla stessa è presente l'acido oleanolico puro della formula propietaria Procapil® (oltre a quello che può contenere lo stesso estratto di rosmarino), questo triterpenoide è considerato un inibitore di questo enzima e per questo motivo è inserito da alcuni anni in alcune delle più innovative preparazioni per la cura dei capelli e per il contrasto della seborrea.

Una nota a parte meritano invece le vitamine del gruppo B, riboflavina e niacinammide, denominate rispettivamente B2 e B3 e inserite nella nuova formulazione. La riboflavina sarebbe infatti, secondo alcuni studi, il più potente inibitore naturale dell'enzima 5 alfa reduttasi e il suo uso topico è stato sinora piuttosto trascurato [9-10]. La niacinammide è invece l'ammide dell'acido nicotinico o niacina, che sono sostanze con un uso consolidato in dermatologia, in particolare la niacinammide non presenterebbe gli effetti collaterali della niacina (che a livello topico potrebbe elevare la PGD2) e agirebbe in modo analogo sull'energia cellulare, sulla riparazione dei danni al DNA , contro le infiammazioni (da qui l'uso contro acne e psoriasi) e contro i danni indotti dai raggi UV [11].

Un altro enzima importante per il trofismo dei capelli è l'aromatasi, un enzima che promuove la formazione di estrone nel follicolo e che risulterebbe carente nello scalpo affetto da calvizie maschile e femminile. Alcune sostanze naturali hanno dimostrato di poter incrementare l'espressione di questo enzima nei tessuti trattati e tra queste vi è la peoniflorina presente nella Peonia (Peonia suffruticosa) e in particolare nel suo estratto [12-13]. Mentre con attività simile a quella estrogenica, oltre alla già citata biocianina A e agli altri isoflavoni dell'estratto di fiore di trifoglio rosso del Capixil ®, si è aggiunto l'estratto di soia che notoriamente contiene importanti fitoestrogeni come genisteina, daidzeina e gliciteina che sono in grado di agire a livello locale senza dare alcun tipo di problema a livello sistemico [14-15].

Sostanze con azioni aggiuntive e di complemento

Il Ginkgo Biloba è considerata una pianta utile al contrasto della calvizie. Diversi studi individuano la bilobalide del Ginkgo quale attivante due proteine della famiglia WNT beta catenine il cui percorso promuove il mantenimento della proliferazione cellulare, il rinnovamento delle cellule staminali, la rigenerazione dei tessuti e delle cellule del sistema nervoso. E' quindi un attivo interessante in tricologia poichè la proliferazione cellulare nel follicolo dei capelli è l’obiettivo primario delle cure contro la calvizie[16]. 

La Boswellia serrata è indicata da diversi studi come attivo antinfiammatorio e modulatore del sistema immunitario grazie alla presenza degli acidi boswellici 11-keto-beta-boswellic acid (KBA) e acetyl-11-keto-beta-boswellic acid  che hanno azione specifica di inibizione sul NFkB, di regolazione del TNF-alfa e modulazione di diverse citochine quali IL-1, IL-2, IL-4, IL-6 e IFN-gamma[17]. Inoltre l'Acetyl-11-ketoh-boswellic acid (AKBA), contenuto nella Boswellia ha dimostrato una attività anticancerogena e di inibizione  di STAT3 e JAK2[18]

La presenza di Biotinyl-GHK (biotina tripeptide-1) del Procapil, ossia biotina coniugata con tre residui di aminoacidi, rende attivo il Reglandin Extra anche nel contrasto degli effluvi considerando che questo composto è ritenuto efficace nell'incremento di proteine di adesione che risultano importanti per l'ancoraggio delle radici dei capelli, che pertanto tendono a cadere meno facilmente. I veicolanti principali della lozione sono l'alcool isopropilico, che è meno aggressivo dell'alcool etilico perchè non porta a seccare cuoio capelluto e fusti dei capelli, mentre la penetrazione delle varie sostanze attive presenti nel preparato in quantità significative è garantita dall'etossidiglicole meglio conosciuto come Transcutol®, dosato in modo da portare i principi attivi sino alle papille dermiche dei follicoli. 

Alla soluzione si abbina il Destrano del Capixil® un polisaccaride a base di d-glucosio che fluidifica le sostanze veicolate [19]. Nel prodotto è infine stato aggiunto il Chitosano un altro polisaccaride che grazie alla propria azione filmante consente un lento e durevole rilascio delle sostanze attive nei follicoli e permette al preparato di agire più a lungo risultando pertanto più efficace, dal momento che gli attivi vengono gradualmente e continuativamente utilizzati nelle cellule bersaglio. Si riduce così il rischio della rapida metabolizzazione con conseguente eliminazione degli attivi che risultino in eccesso, rispetto a un ottimale utilizzo terapeutico da parte dei tessuti trattati [20].

 

Possibili effetti indesiderati

Possibili reazioni avverse in chi ha sviluppato allergie agli ingredienti.

Controindicazioni

Non utilizzare in gravidanza o durante l'allattamento.

Uso e frequenza

Di norma sono sufficienti due applicazioni a settimana a giorni equidistanti. Nei casi di maggiore necessità si può procedere con una applicazione al giorno fino ad avvenuto miglioramento riducendo, quindi, le applicazioni a tre e poi a due volte a settimana come mantenimento. Il trattamento può essere ripetuto durante l’anno a seconda delle necessità soggettive. In caso di necessità il Reglandin extra può essere abbinato e alternato con il Nivatrix plus. 

L’applicazione va effettuata distribuendo la lozione sul cuoio capelluto possibilmente con un bastoncino cotonato, avendo cura di aprire delle righe a distanza di 1 cm circa una dall'altra. Per maggiori approfondimenti sulle modalità di applicazione consultare nel menù l'apposita sezione: Scarica le istruzioni

Si suggerisce di lavare cuoio capelluto e capelli il giorno successivo al trattamento con Il Reglandin extra utilizzando il pre-shampoo Solfan prima dello shampoo, soprattutto se il cuoio capelluto soffre di untuosità eccessiva e forfora.

Componenti

Isopropyl alcohol, Aqua, Sodium cocoyl glycinate, Boswellia serrata extract, Nigella Sativa seed extract, Butylene glycol, PPG-26-Buteth-26 –PEG-40 Hydrogenated castor oil, Apigenin, Oleanolic acid, Biotinoyl tripeptide-1, Etoxydiglycol, Butylene glycol, Dextran, Acetyl tetrapeptide-3,Trifolium pratense (clover) flower extract, Scutellaria baicalensis root extract, Ginko biloba leaf extract, Paeonia suffruticosa flower extract, Eleutherococcus senticosus extract, Rosmarinus officinalis leaf extract, Retinol, Benzylic alcohol, Glycine soja (soybean) seed extract, Niacinamide, Chitosan, Riboflavin, Cananga odorata flower oil, C.I. 60730.   

 

Studi

[1] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16762422 

[1a] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3316753

[2] http://www.scirp.org/journal/PaperDownload.aspx?paperID=35882

[3] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22272213

[4] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23449130

[5] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21914489

[6] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22380404

[7] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19277688

[8] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22517595

[9] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2276981

[10] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20633525

[11] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22256624

[12] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1897494

[13] Chen S, et al. J Steroid Biochem Mol Biol 61,3-6:107-115,1997; Takeuchi T, et al. Am J Chin Med 1991;18:73-78.

[14] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23265084

[15] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17569567

[16] https://doi.org/10.3390/ijms21144915 International Journal of Medica Sciences Targeting Wnt/ -Catenin Pathway for Developing
Therapies for Hair Loss-Department of Pharmaceutical Science & Engineering, Seowon University, Cheongju, Chungbuk 28674, Korea Int. J. Mol. Sci. 202021(14), 4915;

[17] http://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20696559

[18][1a] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3316753

[19] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9294816

[20] http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20011831

CONSULTA E SCARICA STUDI

                                Suggerimenti per l'applicazione

                                  Pubblicazioni (Un articolo sugli attivi naturali antiinfiammatori, contenuti nel Reglandin extra, pubblicato da Il Dermatologo)

                                Acquista Reglandin extra